Valtellinesi

Descrizione

La tradizione casearia valtellinese,  si  caratterizza nella produzione di latte prevalentemente

vaccino e anche caprino.

Le varie lavorazioni si differenziano sia prendendo in considerazione il periodo dell’anno,

sia considerando la altitudine alla quale si produce il formaggio.

La provincia di Sondrio ha da sempre avuto una spiccata vocazione casearia ed

è riuscita ad ottenere due formaggi a Denominazione di Origine Controllata.

Varianti:

Per questo formaggio sono disponibili le seguenti varianti di vendita

Latteria Morbido a latte crudo

Questo formaggio è …

Bitto Dop Bongetta

Il Bitto dop è il R…

Valtellina Casera Dop

Prodotto con latte v…

Scimudin

Lo scimudin è un fo…

Formati:

Sono disponibili i seguenti formati di vendita

forma intera

mezza forma

quarto di forma

250 gr.

L’esperto consiglia

Abbinamenti

La cucina valtellinese considera  il formaggio un primario alimento.

I piatti che si preparano sono:  pizzoccheri valtellinesi, sciatt, taròz, chiscioi, fugascin  e

in abbinamento alla polenta valtellinese.

Il formaggio si consuma crudo, nelle varie stagionature abbinandolo a vini rossi valtellinesi.

Info tecniche

Si consiglia alle casalinghe un formaggio giovane con gusto dolce per i pizzoccheri.

Un importante consiglio per rendere il formaggio più filante è di ridurlo in pezzi piccolissimi.

Il formaggio pronto ad essere cosparso sui pizzoccheri deve essere a temperatura ambiente.

La polenta valtellinese predilige del formaggio grasso con del semigrasso  (bitto e valtellina casera).

Acquista nello shop